Castelletto, ragazzini aggrediti e derubati in una creuza

I due, 14 anni, stavano percorrendo salita San Nicolò quando sono stati avvicinati da due ragazzi più grandi che li hanno gettati a terra rubandogli un tablet

Strattonati, buttati a terra e derubati di un tablet: è successo a due ragazzini di 14 anni in salita San Nicolò, un’antica creuza che conduce a San Nicola, a Castelletto, giovedì pomeriggio.

Stando a quanto riferito, i due bambini sono stati sorpresi da due ragazzi più grandi all’altezza del circolo del tennis. Tutto è durato pochi minuti: soccorsi da alcuni passanti, sono stati riaccompagnati dai genitori, che hanno poi fatto denuncia. I due bambini, sotto choc e doloranti, non sono fortunatamente rimasti feriti.

Salita San Nicolò è una pittoresca mattonata che collega la zona dell’Albergo dei Poveri a Castelletto. In passato ci sono state alcune segnalazioni in merito al degrado in cui versano alcuni tratti, dove spesso vengono ritrovate siringhe o bottiglie di alcolici. Più volte i residenti avevano chiesto di riqualificare e installare telecamere

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento