menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelletto: sfascia l'auto della ex, stalker in manette

Affermando di essere un pugile, si è scagliato contro i militari, colpendoli con calci, pugni e sputi. Immobilizzato dopo la colluttazione è stato arrestato

Ieri pomeriggio, una genovese di 50 anni, residente in piazza Manin a Castelletto, più volte a dissidio con l'ex fidanzato, un 45enne straniero, ha richiesto l'intervento di militari dell'Arma.

I carabinieri, una prima volta, hanno tranquillizzato l'uomo, che si è allontanato. Poco dopo, sul posto si è recato nuovamente un equipaggio del Nucleo Radiomobile, poiché l'uomo era tornato a disturbare la donna, ma, prima dell'intervento della pattuglia, i due si sono allontanati.

Verso le ore 15.30 circa, la 50enne, ancora una volta, ha richiesto l'intervento di una pattuglia, affermando che l'ex fidanzato, armato di un grosso bastone, stava danneggiando un mezzo di proprietà della donna.

L'equipaggio, appena giunto sul posto, è stato minacciato dall'uomo, che, affermando di essere un pugile, si è scagliato contro i militari, colpendoli con calci, pugni e sputi. Immobilizzato dopo la colluttazione, accompagnato in caserma, il 45enne, con svariati pregiudizi di polizia, è stato arrestato per minaccia, resistenza oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento