menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelletto: ingoia ovuli di droga, spacciatore in manette

Bloccato dopo una violenta colluttazione, il 32enne è risultato essere evaso dal proprio domicilio di Brescia, dove era sottoposto agli obblighi domiciliari

La scorsa notte, nel transitare in via Caffaro a Castelletto, il personale del Nucleo Operativo della compagnia carabinieri del Centro ha notato uno straniero aggirarsi con atteggiamento sospetto tra le auto parcheggiate.

Fermato, l'uomo, allo scopo di procurarsi la fuga, ha colpito con calci e pugni i militari. Bloccato dopo una violenta colluttazione, il 32enne è risultato essere evaso dal proprio domicilio di Brescia, dove era sottoposto agli obblighi domiciliari.

Poco dopo, accompagnato presso un nosocomio cittadino, sottoposto a controllo medico, è stata accertata la presenza di alcuni corpi estranei nell'intestino, verosimilmente contenenti sostanza stupefacente.

Il 32enne è stato arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale. Nella circostanza due militari hanno riportato lesioni guaribili in pochi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento