Cronaca Piazza Goffredo Villa

Castelletto, quasi finito il restauro dell'ascensore di Ponente: «Entro l'estate torna in servizio»

L'impianto era stato chiuso a marzo 2018 per il raggiungimento dei 30 anni di attività. In quest'ultimo anno è stato rifatto interamente, e la cabina ha subito un restyling conservativo

A quasi un anno dalla chiusura per interventi di ammodernamento, arrivano notizie sulla ripresa del servizio dell’ascensore di Castelletto lato ponente, quello che collega la galleria che unisce piazza Portello a largo Zecca con Spianata Castelletto: se i lavori procederanno come previsto, la riapertura è prevista entro la fine di giugno 2019. 

L’ascensore era stato chiuso al pubblico nel marzo del 2018 per il raggiungimento dei trent’anni di servizio, di fatto il “fine vita” meccanico degli impianti a fune adibiti a trasporto pubblico. Per legge, Amt doveva intervenire sull’ascensore con una serie di interventi complessi finalizzati alla revisione completa sia dal punto di vista impiantistico sia da quello edile ed elettrico. 

A complicare ulteriormente le operazioni, il fatto che si tratti di un impianto storico dotato di una cabina tutelata dalla Soprintendenza: proprio la Soprintendenza ha lavorato di concerto con l’Ufficio speciale trasporti impianti fissi, l’ente che si occupa dei controlli e dei collaudi su impianti a fune, per portare avanti un progetto di restauro che conservasse l’aspetto originario della cabina garantendo allo stesso tempo funzionalità e sicurezza.

«In questi mesi l’ascensore è stato smontato integralmente e rifatto - spiegano da Amt - Sono lavori molti lunghi e complessi, ed è per questo che abbiamo sistemato l’informativa all’ingresso. Una delle parti più impegnative è sicuramente quella del restauro conservativo della cabina: in questi giorni dovrebbero terminare gli interventi, ma restano da fare alcuni lavori che riguardano l’impianto elettrico e la verifica di alcune componenti».

Gli interventi dovrebbero essere terminati tra i mesi di maggio e giugno. A quel punto Ustif sottoporrà a collaudo l’ascensore, e una volta rilasciato il certificato l’impianto tornerà a funzionare riaprendo al pubblico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelletto, quasi finito il restauro dell'ascensore di Ponente: «Entro l'estate torna in servizio»

GenovaToday è in caricamento