rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Centro Storico / Piazza delle Fontane Marose

Nuovi cassonetti della spazzatura in piazza Fontane Marose: è polemica

Molti cittadini hanno criticato la serie di bidoni decorati che sono stati installati, l'assessore Giaretti del Municipio Centro Est: "Il numero è lo stesso di prima, i cassonetti non sono mai belli o armoniosi, ma si cerca di eliminare sporcizia e brutture vere e proprie"

In piazza Fontane Marose è comparsa una serie di cassonetti della spazzatura che ha acceso un grande dibattito nella zona e sui social. I nuovi bidoni per la raccolta differenziata (da tempo al centro delle polemiche), sul lato della strada, sono stati decorati riprendendo i motivi delle finestre e dei balconi di uno dei palazzi della piazza. Una soluzione che ha fatto storcere il naso a molti genovesi. 

Nuovi cassonetti della spazzatura in piazza Fontane Marose. Foto

C'è chi trova la scelta di cattivo gusto perché ricorda una muraglia, già ribattezzata sui social "rumentaglia", e chi parla di "mancanza di buon gusto", ma c'è anche chi ribatte che, prima, la situazione era ancora peggiore, postando la foto dei classici contenitori della spazzatura che si trovavano nella stessa posizione fino a poche ore fa. Un'altra cittadina propone alternative diverse e si chiede: "Trasferire sulla spazzatura una facciata 'nobile'? Ci sarebbero mille altri decori grafici da poter utilizzare, più freschi e coerenti con il livello stradale, per esempio una siepe rigogliosa". C'è anche chi paragona i cassonetti al Muro di Berlino e chi parla di "installazione d'arte moderna". 

Tomaso Giaretti, assessore ai lavori pubblici del Municipio Centro Est spiega: "Stanno facendo scalpore le nuove ecoisole posizionate stamane da Amiu in piazza Fontane Marose. Ricordo che i cassonetti erano già presenti nella Piazza, nella stessa posizione, occupando poco meno dello spazio attuale. Il numero di cassonetti è il medesimo di prima e trovo sterile parlare di 'invasione di cassonetti'. I cassonetti non sono mai belli o armoniosi, ma si cerca di eliminare sporcizia e brutture vere e proprie. Ci si augura che da adesso si possa procedere con l'aiuto dei cittadini e delle attività commerciali ad una vera e propria raccolta differenziata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi cassonetti della spazzatura in piazza Fontane Marose: è polemica

GenovaToday è in caricamento