Crepe sul muro al Cassini: chiusa la succursale per due giorni

Venerdì 25 e sabato 26 ottobre la succursale del Liceo Scientifico Cassini di via Peschiera resterà chiusa per via di alcune crepe rinvenute sul muro della scuola

Scosse di assestamento, maltempo, ed ecco che nella succursale del liceo genovese Cassini, in via Peschiera, si formano alcune crepe preoccupanti. Il fatto che siano preoccupanti lo testimonia la decisione della scuola di chiudere si per la giornata di domani, venerdì 25 ottobre, che per quella di sabato 26 ottobre.

La decisione è necessaria per controlli di tutti i locali e lavori di demolizione e ricostruzione di due tramezze in muratura dove giovedì mattina si sono formate crepe, dovute dicono i tecnici, a un assestamento. Nei locali che appartengono al Collegio San Giovanni Battista, si è svolto immediatamente un sopralluogo dei tecnici della Provincia, della proprietà e di un ingegnere specializzato e dopo queste verifiche è stato escluso qualsiasi cedimento strutturale.

In una tramezza si è formata una lunga crepa, con distacco di una parte dell’intonaco, e l’assestamento ha provocato una fessura anche nella tramezza corrispondente al piano inferiore.

«Oggi pomeriggio – dice il commissario della Provincia Piero Fossati – l’ingegnere strutturista da noi incaricato sta provvedendo a un accurato controllo di tutti gli spazi della succursale ed entro domenica prossima rilascerà la certificazione statica che potrà garantire la ripresa regolare in sicurezza delle lezioni da lunedì 28 ottobre, quando la scuola sarà nuovamente e completamente praticabile».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proprietà della succursale provvederà all’immediata demolizione delle due tramezze fessurate e a ricostruirle, in gasbeton, entro il fine settimana. Per completare le rifiniture di questi interventi da lunedì prossimo le due classi interessate saranno trasferite per una decina di giorni in altre due aule, nel medesimo edificio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paola Cortellesi è Petra, l'ispettore genovese: «Il mio personaggio non fa la femminista, lo è»

  • Genovese di 98 anni trova un BFP da 100mila euro durante il lockdown: parte dei soldi alla ricerca

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

  • Coronavirus al San Martino, un'infermiera e un paziente positivi

  • Coronavirus: aumento di casi nel centro storico di Genova, ma nessun cluster

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento