Spacciano eroina, coppia in manette a Casarza

Un 31enne del posto con pregiudizi di polizia e la complice, una 26enne originaria di Como ma domiciliata a Casarza, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di spaccio di droga

Nel primo pomeriggio di ieri in piazza Mazzini a Casarza Ligure, una coppia ha ceduto alcune dosi di eroina per totale di 4 grammi circa a un giovane. Il trio è stato bloccato dai carabinieri dell'aliquota Operativa della compagnia di Sestri Levante e dai colleghi della locale stazione.

Il compratore, un 33enne abitante a Moneglia, sarà segnalato alla prefettura come assuntore di droghe. Gli spacciatori sono stati identificati in un 31enne del posto con pregiudizi di polizia e la complice in una 26enne originaria di Como ma domiciliata a Casarza.

Sottoposti a perquisizione personale e domiciliare, i due sono stati trovati in possesso di altre due dosi della stessa sostanza, materiale per il taglio e il confezionamento e la somma di 1.200 euro provento dell'illecita attività, sequestrati insieme alla droga.

La 26enne e il 33enne sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

  • Acquario, morta la cucciola di lamantino

Torna su
GenovaToday è in caricamento