Affittano casa vacanza inesistente: coppia denunciata

Un 76enne di Torino e una 55enne di origini cinesi si sono fatti consegnare la caparra da un 37enne genovese per poi sparire

Ha sborsato 300 euro di caparra per l’affitto di una casa vacanza, ma dopo avere consegnato i soldi non ha più avuto notizia dei sedicenti proprietari dell’appartamento.

Vittima del raggiro un 37enne genovese, che ha sporto denuncia ai carabinieri di Montoggio. L’uomo ha raccontato di avere preso accordi con una coppia per versare 300 euro su una carta prepagata a titolo di caparra per l’affitto di un appartamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta versatosi la somma, la coppia è sparita. I carabinieri hanno avviato le indagini, e sono riusciti a risalire a un 76enne di Torino e una cittadina cinese 55enne, che sono stati denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento