menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppi vandali, così il comune "ingabbia" la casa di Colombo

Troppi atti vandalici: così Tursi ha deciso di installare cancelli intorno alla casa del famoso navigatore genovese. Quando i lavori saranno finiti, le porte si apriranno osservando gli orari dei parchi cittadini

Troppi vandali, e troppe "incursioni notturne" che minacciano la conservazione della casa di Cristoforo Colombo, uno dei siti di maggior valore storico a Genova: così, nonostante i mugugni dei cittadini, Tursi ha deciso di installare grate e cancelli intorno al Chiostro di Sant'Andrea, un angolo di città che si risveglia ogni mattina tra rifiuti e spazzatura abbandonata da cittadini "indisciplinati".

Un intervento, costato novemila euro, che arriva su richiesta della Direzione Musei del Comune, con il benestare della Soprintendenza.

Quando i lavori saranno conclusi, i cancelli del Chiostro si apriranno osservando gli orari dei parchi comunali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento