menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cercava di pagare con carte di credito rubate al "Carrefour": arrestato

L'uomo prima ha cercato di pagare con alcune carte di credito rubate. Poi, scoperto dalla cassiera, ha cercato di scappare con la spesa senza pagare. È stato bloccato dai carabinieri e, nonostante le resistenze, arrestato

Ieri mattina, all’interno del supermercato Carrefour di via Sant’Olcese, un ragazzo - dopo aver preso alcuni prodotti per l’igiene dagli scaffali - si è recato alle casse per pagare con due carte di credito rubate.

Scoperto dalla cassiera, che evidentemente aveva riscontrato delle anomalie nel pagamento, ha arraffato i sacchetti con la spesa ed è fuggito. Ma non ha fatto molta strada: poco dopo è stato rintracciato e bloccato da una volante dei carabinieri. Al momento di fermarsi, anziché arrendersi, il protagonista della vicenda ha iniziato a minacciare i militari.

Dopo l'identificazione il ragazzo, 23 anni, pregiudicato, è stato arrestato per minacce a pubblico ufficiale, furto, ricettazione, contraffazione e alterazione di carte di pagamento e possesso di tali carte, falsificate o di provenienza illecita.

Le carte di credito, recuperate, venivano restituite al legittimo proprietario, rintracciato, ancora ignaro del fatto che gli erano state sottratte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento