menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Mercato del Carmine riapre entro Natale, l'appello dei residenti: «Ascoltate il quartiere»

In occasione della festa per il restauro di salita San Bernardino, gli abitanti della zona sono tornati a rivolgere domande all'amministrazione sul futuro della struttura

Una sfilata firmata dalle "artigiane locali" e una grande mangiata collettiva in piazza per festeggiare il restauro di salita San Bernardino, atteso ormai da 10 anni: il quartiere del Carmine è tornato a mostrare quel senso di comunità che lo contraddistingue come “borgo a parte” del centro storico, chiamando a raccolta tutti i residenti per un pranzo domenicale condiviso in cui scambiarsi pareri, opinioni, idee o semplicemente quattro chiacchiere davanti alla creuza rimessa in ordine.

«Oggi festeggiamo anche i due anni dell’associazione CarMine - sorride Marta Nadile, presidentessa dell’associazione che ha “lanciato” il format di SeminaGenova - e ci sembrava perfetto celebrare anche la rimessa a nuovo di salita San Bernardino, che obiettivamente rappresentava anche un rischio per la sicurezza soprattutto delle persone anziane e dei bambini, essendo una creuza molto utilizzata». 

VIDEO | Carmine, sfilata e pranzo in piazza per la nuova salita San Bernardino

L’atteso intervento, concordato insieme con il Municipio Centro Est, è durato diverse settimane. Qualche disagio inevitabile per chi abita nei caratteristici palazzi che affacciano su piazza del Carmine, ma alla fine salita San Bernardino è stata restituita al quartiere come nuova, e i residenti hanno festeggiato nel loro tipico modo: condividendo successo e soddisfazione, e confrontandosi sulle prossime sfide, rallegrando l'atmosfera con una sfilata lungo la salita cui hanno partecipato adulti e bambini vestiti con gli abiti dei brand genovesi Le Righe e La Giuggiola.

«A preoccuparci di più, al momento, è il futuro del Mercato del Carmine, che dovrebbe aprire i battenti entro Natale, con tutta probabilità intorno all'8 dicembre - continua Nadile - Ci sembra un progetto molto commerciale, che non investe sul tessuto sociale del quartiere. Abbiamo perso un uso mercatale, che per noi era importante, e nonostante una convenzione firmata dal consorzio, che prevedeva anche un lavoro socio-culturale, ci sembra che il futuro gestore non l’abbia preso in considerazione». 

Il riferimento è alla società genovese Porca Vacca Srl, che fa capo a Luca Garbarino, amministratore delegato di Dalf Carni. La formula pensata per il rilancio ricalca quella del nuovo Mog, il rinnovato Mercato Orientale: spariscono i banchi di vendita al dettaglio, sparisce lo spazio (almeno al momento) per eventi e incontri, all’interno del nuovo Mercato del Carmine sorgeranno corner di street food, un ristorante e uno spazio in cui acquistare prodotti tipici genovesi. 

Mercato del Carmine lavori-2

Il mercato, va ricordato, aveva chiuso il 31 dicembre 2018 dopo un travagliato periodo in cui il consorzio di Gian Battista Costa e Adriano Anselmi, che nel 2012 ha vinto il bando per la gestione, ha lottato per tenerlo aperto nonostante gli evidenti problemi. La chiusura aveva comunque colto di sorpresa il quartiere, arroccato sull’immaginaria linea che divide Castelletto dal Centro Storico, e residenti e associazioni avevano subito chiesto l’intervento di Comune e Municipio per tenere aperto un presidio territoriale molto importante, inaugurato nel 2013 e assegnato con concessione decennale. All’interno della grande e nuova struttura di vetro e metallo, però, non è ancora arrivata una formula in grado di mettere d’accordo residenti, commercianti e amministrazione. 

«Questo per noi è un punto nevralgico - conclude Nadile - Abbiamo lavorato su un documento condiviso proponendoci di collaborare, ma dopo un inizio promettente le cose sembrano essersi arenate. Ci sembra che ci siano state voltate le spalle dal Comune, e speriamo che non sia così. Vedremo cosa succederà».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento