rotate-mobile
Cronaca Carignano

Cantiere green per ristrutturare l’ex caserma Pilo: ospiterà la polizia di Stato

Fine lavori prevista per ottobre 2023, ospiterà la nuova sede del commissariato centro, alcuni uffici della prefettura e della direzione investigativa antimafia

Oggi, giovedì 24 febbraio 2022, è stato effettuato un sopralluogo alla ex caserma 'Rosolino Pilo' di Carignano, dove è stato avviato il cantiere che consentirà di riqualificare lo storico edificio del Cinquecento, di grande pregio architettonico ed artistico, per ospitare, nel prossimo futuro, la nuova sede del commissariato Centro della Polizia di Stato, alcuni uffici della Prefettura e della Direzione Investigativa Antimafia. Al sopralluogo hanno partecipato anche le autorità locali, compreso il sindaco di Genova Marco Bucci.

L’operazione di razionalizzazione ha un’elevata valenza in ottica di risparmio di spesa grazie all’eliminazione degli affitti passivi pagati attualmente dallo Stato per l’uso di spazi non di proprietà. Porterà inoltre vitalità e benessere in tutta l’area, proprio grazie ad un asset strategico, a ridosso del centro storico, che viene ristrutturato con un intervento fortemente orientato all’uso di materiali riciclati e provenienti da fornitori di prossimità, e, in generale, molto attento a tutti aspetti di sostenibilità ambientale e di efficienza prestazionale. Oltre a consolidare e incrementare gli indici di sicurezza sismica, tutta l’impiantistica sarà rinnovata con moderni sistemi di monitoraggio e gestione del consumo di acqua ed elettricità oltre che della qualità dell’aria. E’ prevista l’applicazione di pannelli fotovoltaici e la copertura verde di molte aree.

A seguito della consegna dell’area, avvenuta lo scorso 26 gennaio, l’impresa appaltatrice ha subito approntato le attività di cantierizzazione e di approvvigionamento dei materiali ed ha eseguito pulizia e sfalcio del cortile esterno e ripristinato l’accesso carrabile. Attualmente in tutti i piani dell’edificio sono in corso attività di rimozione degli infissi interni, dei serramenti, delle persiane, dei controsoffitti e delle varie sovrastrutture. È stata contemporaneamente messa in sicurezza la ringhiera di copertura in attesa della completa sostituzione.

La prossima fase prevede il consolidamento dell’edifico e le esecuzioni di opere strutturali dell’ultimo piano. L’intero intervento sarà caratterizzato dall’applicazione dei più elevati standard internazionali, sempre nel rispetto dei vincoli e delle peculiarità storiche dell’edificio. La conclusione dei lavori è prevista ad ottobre 2023.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantiere green per ristrutturare l’ex caserma Pilo: ospiterà la polizia di Stato

GenovaToday è in caricamento