Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Largo pertini, 4

Carige, corteo in centro: «Preoccupati per i posti di lavoro»

I bancari temono tagli al personale e scendono in piazza. Intanto il titolo vola in borsa: +35 percento

«Solo sacrifici senza riconoscimenti» si legge sui cartelli portati in piazza dai lavoratori della Carige. Dopo un presidio davanti alla banca, in largo Pertini, i manifestanti si sono spostati in corteo lungo le strade della città. 

Lo sciopero è stato indetto dalla Fisac Cgil che ha confermato l’iniziativa chiesta dalle assemblee dei dipendenti organizzando un presidio con la solidarietà anche di alcune delegazioni della Fiom e del commercio, ferrovieri e Ericsson. 

I lavoratori temono tagli al personale e chiedono la sicurezza del posto di lavoro e dopo lunghissimo tempo tornano a incrociare le braccia, l'utlima manifestazione di piazza risale a 20 anni fa. Una delegazione di lavoratori incontrerà alle 14 di martedì 21 novembre l'amministratore delegato della banca Paolo Fiorentino. Nel frattempo in borsa il titola vola, a Piazza Affari si registra il  più 35 percento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carige, corteo in centro: «Preoccupati per i posti di lavoro»

GenovaToday è in caricamento