menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vol à la portière, la nuova "moda" che arriva dalla Francia

Scippi agli automobilisti, dalla Costa Azzurra alla Liguria: aumentano i casi a Genova

Li chiamano vol à la portière e purtroppo stanno prendendo piede anche a Genova, in particolare nella zona del Porto antico, piena di turisti e di potenziali "vittime" degli scippatori. Un'espressione francese che letteralmente significa furti (vicino) alla portiera dell'auto, perché sono proprio gli automobilisti distratti a finire nel mirino dei malviventi. La tecnica è piuttosto semplice: il ladro si avvicina a una vettura ferma al semaforo, oppure mentre effettua una manovra presso un parcheggio, poi ruba ciò che trova all'interno approfittando di un finestrino abbassato o di una portiera che non è stata chiusa dall'interno.

Di solito vengono prelevati marsupi, portafogli, borse, giacche e tutto quello che è in vista sul divanetto posteriore o sul sedile del lato passeggero. In passato i colpi avvenivano in Costa Azzurra, ma non solo: le vittime preferite dai ladri spesso erano i turisti italiani in città come Nizza, Marsiglia o Mentone. Negli ultimi anni si sono moltiplicati i casi nell'imperiese, forse non è una coincidenza, data la vicinanza con la Costa Azzurra. Di recente questi scippi sono stati segnalati anche a Genova. In particolare la zona del Porto antico è quella più colpita ed è lì che si concentrano le indagini delle forze dell'ordine.

Nei giorni scorsi due colpi messi a segno a Caricamento, nell'ultimo caso il ladro è stato preso con ancora la borsa in mano. Gli inquirenti sospettano che vi sia una vera e propria banda proveniente da Nizza e dintorni: in manette è finito un cittadino algerino con documenti francesi. Ma non è escluso che a compiere questo tipo di furti possano essere anche giovani italiani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento