rotate-mobile
Cronaca Caricamento / Piazza Caricamento

L'uomo che ha aggredito la convivente prendendola a morsi

I carabinieri hanno arrestato un 34enne in piazza Caricamento

Un uomo di 34 anni, originario della Colombia, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia, è successo in piazza Caricamento. L'uomo era già stato colpito dall'ammonimento del Questore. Si tratta di una misura di prevenzione che ha lo scopo di garantire alla vittima di atti persecutori, diffusione illecita di immagini/video a contenuto sessualmente esplicito o condotte sintomatiche di violenza domestica

L’ammonimento consiste nell’intimazione, rivolta dal Questore all’autore delle condotte, ad astenersi dal commettere ulteriori atti di molestia, minaccia, violenza o intrusione nella vita altrui. Il destinatario del provvedimento viene invitato, inoltre, a partecipare a un percorso sulla consapevolezza del disvalore sociale e penale delle sue condotte e a recarsi presso centri specializzati presenti sul territorio. Nel caso in cui il soggetto ammonito persista nelle condotte, il procedimento penale nei suoi confronti inizierà d’ufficio e le pene previste per i reati commessi saranno aumentate.

In questo caso, ad ogni modo, i carabinieri sono stati chiamati perché il 34enne, ubriaco, aveva aggredito la propria convivente, una donna colombiana di 34 anni, mordendola a un braccio. L'uomo è stato arrestato e portato nel carcere di Marassi.

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che ha aggredito la convivente prendendola a morsi

GenovaToday è in caricamento