Cronaca Carasco

Il loro nervosismo fa scattare la perquisizione, due arresti nel Tigullio

Uno dei due uomini aveva 27 grammi di cocaina, nascosti in un calzino, e della sostanza da taglio dentro il marsupio. Sono stati portati entrambi in carcere a Marassi

Fermati dai carabinieri, hanno manifestato evidenti segni di nervosismo, atteggiamento che ha spinto i militari a procedere con un controllo approfondito. Così nel pomeriggio di mercoledì 18 novembre sono finiti in manette due uomini nel Tigullio. A finire in manette sono stati S. A., 49enne di Lavagna e C. S. 42enne di Chiavari.

Mentre viaggiavano insieme a bordo dell'autovettura di uno dei due, sono stati fermati da una pattuglia del Radiomobile di Sestri Levante, impegnata in un posto di controllo tra San Salvatore di Cogorno e Mezzanego, lungo la strada provinciale 586. Alla richiesta dei documenti rivolto loro dagli uomini dell’Arma, i due hanno iniziato ad agitarsi.

È stato così che, nei loro confronti, è scattata una perquisizione personale e veicolare che ha avuto esito positivo. Infatti, nascosto in uno dei calzini del passeggero, è stato trovato un involucro in cellophane, sigillato con del nastro isolante, contenente 27 grammi di cocaina, mentre nel suo marsupio è stato trovato un sacchetto contenente della sostanza da taglio. In una cassetta di attrezzi c'era un bilancino elettronico di precisione.

La perquisizione domiciliare eseguita subito dopo presso l’abitazione di uno dei due ha permesso di rinvenire altri sei grammi di cocaina e due grammi di hashish. Sequestrati anche trecento euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio. I due sono stati condotti presso il comando di Sestri Levanti dove sono stati dichiarati in stato di arresto per detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio.

Nel corso della stessa serata sono stati condotti presso il carcere di Marassi a disposizione del pubblico ministero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il loro nervosismo fa scattare la perquisizione, due arresti nel Tigullio

GenovaToday è in caricamento