rotate-mobile
Cronaca

Ragazza minaccia di gettarsi nel vuoto: salvata dai carabinieri

La giovane ha chiamato i carabinieri minacciando di buttarsi da una ringhiera: mentre gli operatori cercavano di calmarla al telefono instaurando un dialogo, il nucleo radiomobile è arrivato sul posto e l'ha convinta a mettersi in salvo

Aveva minacciato di lanciarsi nel vuoto da una ringhiera, ma fortunatamente è stata fermata e salvata dai carabinieri del nucleo radiomobile.

È successo giovedì mattina, quando la centrale operativa dei carabinieri ha ricevuto una telefonata da parte di una giovane, di origini marocchine, che manifestava la volontà di farla finita. 

A quel punto gli operatori hanno mantenuto i contatti telefonici con la ragazza, instaurando un dialogo costruttivo per rassicurarla. Nel mentre si sono coordinati con la pattuglia del nucleo radiomobile che è corsa subito sul posto, trovandola già intenta a scavalcare la recinzione. I militari sono riusciti a stabilire un rapporto empatico con la giovane, guadagnando la sua fiducia e avvicinandosi fino al punto di raggiungerla: sono così riusciti a convincerla a non gettarsi di sotto, salvandola e affidandola alle cure del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza minaccia di gettarsi nel vuoto: salvata dai carabinieri

GenovaToday è in caricamento