Non si fermano a posto di blocco carabinieri e centrano auto medica

Quattro giovani a bordo di un'auto scappano dai militari in via Piacenza e vanno a sbattere contro un veicolo fermo in seconda fila. La fuga si conclude al pronto soccorso dell'ospedale Galliera

Erano da poco passate le tre del mattino in via via Piacenza, a Molassana, quando quattro ragazzi, due italiani e due marocchini, sono scappati in auto a un controllo dei carabinieri, schiantandosi contro l'auto della guardia medica.

Secondo quanto si apprende, l'autista dell'automedica era in doppia fila ad attendere il medico, chiamato nella notte per una visita domiciliare, quando l'auto dei ragazzi gli è piombata addosso. I quattro non sono sconosciuti alle forze dell'ordine; sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale Galliera e San Martino. L'autista dell'automedica, 51 anni, è stato ricoverato al San Martino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

Torna su
GenovaToday è in caricamento