Capodanno: Sestri Levante vieta botti e fuochi

Il sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio ha emanato un'ordinanza, che impone il divieto di accensione di fuochi d’artificio, sparo di petardi e utilizzo di bombette, mortaretti e petardi nel periodo di Capodanno

Il sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio, ha emanato un'ordinanza per evitare conseguenze negative che si possono determinare per la quiete pubblica, la sicurezza e l’incolumità di persone e animali.

Il documento ha come oggetto il 'divieto di accensione di fuochi d’artificio, sparo di petardi e utilizzo di bombette, mortaretti e petardi' per il periodo dal 31 dicembre 2013 al 5 gennaio 2014 nelle zone del centro storico di Sestri Levante e Riva Trigoso come definite rispettivamente zona 1A e Zona 1B nella delibera consiliare n. 49 del 9 giugno 2009.

Deroghe potranno essere concesse dall’Amministrazione Comunale su richiesta scritta e motivata nell’ambito della tenuta di particolari manifestazioni. L’ordinanza è resa nota mediante avviso sul sito internet del Comune (www.comune.sestri-levante.ge.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento