rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Tragedia nel ponente ligure, carabiniere 32enne muore in mare

Il giovane, Gaspare Miceli, prestava servizio a Roccaverano in provincia di Asti. Ora si attendono i rilievi del medico legale per capire le cause del decesso

Tragedia nella riviera di ponente dove un carabiniere di 32 anni, Gaspare Miceli, in vacanza in Liguria, è morto mentre nuotava a Capo Noli insieme a un amico e collega. I due si sono tuffati per osservare i fondali, poi uno ha fatto rientro a riva prima del previsto per un problema alla maschera.

Il 32enne è rimasto in acqua mentre l'amico lo attendeva a riva. Non vedendolo rientrare, intorno alle 20 di ieri sera ha lanciato l'allarme. Nell'immediato sono inziate le ricerche, via terra e via mare. Alle 2 di stanotte le squadre di soccorso sono rientrate e l'ispezione della zona è ripresa questa mattina.

Poco dopo essersi alzato in volo, l'equipaggio dell'elicottero Drago dei vigili del fuoco ha individuato il 32enne a circa un miglio e mezzo dalla riva intorno alle 9.15. A quel punto sono stati calati in acqua i sommozzatori, che hanno contribuito a issare a bordo di una motovedetta, presente in zona, il corpo privo di vita del militare.

Il giovane prestava servizio a Roccaverano in provincia di Asti. Ora si attendono i rilievi del medico legale per capire le cause della morte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nel ponente ligure, carabiniere 32enne muore in mare

GenovaToday è in caricamento