rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

In autostrada tornano i cantieri: "Periodo di lavori più importanti e non dilazionabili"

Previsto alleggerimento per Ognissanti, Immacolata, Natale e fine dell'anno

Si è svolto venerdì 7 ottobre 2022 un incontro del tavolo tecnico di coordinamento sui cantieri autostradali, a cui hanno partecipato Regione Liguria, Anci, Comune di Genova, Anas, e i concessionari (Salt, Aspi, Autofiori).

L'assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone ha fatto il punto della situazione: "Dopo la lunga pausa estiva e quella in coincidenza con il Salone Nautico di Genova - spiega - inizia ora un periodo di lavori più importanti e non dilazionabili, in vista di un nuovo alleggerimento tra ponte dell’Immacolata, Natale e la fine dell’anno. I concessionari hanno accolto la nostra richiesta che, come ogni anno, va nella direzione di avere durante il ponte di Ognissanti un alleggerimento dei cantieri, in modo da garantire la mobilità durante quei giorni. Il tavolo regionale continua nel suo lavoro di coordinamento per gestire al meglio i necessari interventi sulla rete: al tavolo era presente anche Anas, proprio per evitare sovrapposizioni tra cantieri sulle statali e sulle autostrade in analoghe tratte. Grazie a questo, non sono previsti interventi in contemporanea sull’autostrada e sulla Aurelia in corrispondenza di Arenzano e Noli, zone in cui sono incorso interventi sulla viabilità ordinaria".

Dal pomeriggio di lunedì 10 e fino al 22 ottobre è prevista l’installazione di uno scambio di carreggiata sul viadotto Cerusa della A26 in direzione nord. Era dal mese di aprile che non sussistevano scambi di carreggiata su questo ramo autostradale. Sulla tratta Genova-Albenga della A10 i lavori riguarderanno le barriere di sicurezza, e quindi sono effettuati solo mediante riduzioni di carreggiata.
-

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In autostrada tornano i cantieri: "Periodo di lavori più importanti e non dilazionabili"

GenovaToday è in caricamento