Canneto, rissa in strada per un apprezzamento di troppo. I residenti: «Situazione invivibile»

La lite è scoppiata tra una coppia di senzatetto e alcuni uomini che si sono poi dileguati. Ferita anche la ragazza, gli abitanti della zona sempre più preoccupati

Prima l’apprezzamento espresso in maniera un po’ troppo colorita, poi gli insulti e alla fine le botte: ancora un episodio di violenza nella zona di Canneto, questa volta all’angolo con vico Caprettari, al centro della lite scoppiata in strada, davanti agli occhi di residenti e turisti, una coppia di clochard e un gruppetto di 4 persone che si è poi dileguato.

A raccontare quanto accaduto sono state proprio le vittime, un ragazzo di 35 anni e una ragazza di 29: ai poliziotti delle volanti, arrivati dopo le numerose chiamate da parte di chi ha assistito alla scena, hanno raccontato che la lite sarebbe scoppiata perché alcuni avventori di un bar avrebbero rivolto apprezzamenti volgari alla ragazza. La coppia avrebbe reagito, e ne sarebbe nata una lotta in cui anche la ragazza ha finito per essere colpita, crollando a terra apparentemente priva di sensi.

Gli agenti hanno chiesto l’intervento dell’ambulanza, ma all’arrivo dei soccorritori della Croce Gialla la coppia ha rifiutato di essere portata in ospedale per un controllo, tutto davanti alle decine di persone che si erano radunate intorno, attirate dalle grida. Nessuna traccia degli aggressori, ma per i residenti la situazione è ormai diventata inviabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«I primi poliziotti non hanno fatto neppure in tempo ad arrivare da San Lorenzo, che i partecipanti alla rissa si erano dileguati passando da altri vicoli - conferma un abitante della zona - La situazione sta peggiorando. E a volte ubriachi e violenti da Turati si spostano verso il Molo, posto che di solito era sempre stato tranquillo. Pattuglie da una parte, il caos si sposta dall'altra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

Torna su
GenovaToday è in caricamento