Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via di Canneto Il Curto

Condannato per rapina, avrebbe dovuto lasciare Genova: arrestato

Visto che non ha rispettato il divieto di dimora, l'uomo, un 37enne, è stato rintracciato e portato in carcere a Marassi

Era stato arrestato dalla polizia locale per rapina impropria a Pegli il 26 maggio scorso e al processo per direttissima gli era stato imposto il divieto di dimora a Genova, che lui non ha rispettato, tanto che è stato trovato da una pattuglia del nucleo Reati predatori dell'Unità territoriale Centro della stessa polizia locale nella zona centrale della città.

Per questo, gli operatori avevano chiesto e ottenuto dall'autorità giudiziaria un aggravamento della misura disposta che non era stata rispettata. Sono, quindi, andati a cercare l'uomo, un cittadino georgiano di 37 anni senza fissa dimora, nei posti che era solito frequentare, la zona di Pegli e il centro storico.

Proprio nella città vecchia, in via Canneto il Curto, lo hanno trovato nella notte fra venerdì 2 e sabato 3 luglio 2021. Il trentasettenne è stato arrestato e portato direttamente al carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per rapina, avrebbe dovuto lasciare Genova: arrestato

GenovaToday è in caricamento