menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gaslini, torna disponibile la cannabis per uso terapeutico

Il preparato era andato esaurito nei giorni scorsi, lasciando senza 7 piccoli pazienti ricoverati nel reparto cure palliative

Torna disponibile all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova il preparato a base di cannabis terapeutica usato per le cure di 7 bambini ricoverati.

La Asl 3 e la Asl 4 chiavarese hanno fornito all’ospedale, da qualche giorno senza più scorte, un quantitativo del preparato sufficiente a garantire le terapie per i prossimi 10 giorni. Da parte dell’assessore regionale alla Sanità, Sonia Viale, è dunque arrivato l’appello all’Istituto militare di Firenze affinché soddisfi gli ordini in sospeso in primis dall’istituto pediatrico genovese, oltre che dalle altre aziende sanitarie e ospedali liguri.

In Liguria a oggi sono 868 i pazienti in trattamento con preparati a base di cannabis per uso medico. Il reparto delle cure palliative dell’ospedale pediatrico genovese, coordinato da Luca Manfredini, segue 22 minori sottoposti a terapia con farmaci cannabinoidi: 7 ritirano i medicinali presso la farmacia interna dell’ospedale, 4 sono residenti fuori regione (e quindi si rivolgono alle farmacie delle proprie Asl di competenza) mentre gli altri 11 acquistano la terapia presso le farmacie private convenzionate.

Nei giorni scorsi l’ospedale Gaslini aveva segnalato l’esaurimento delle scorte destinate ai piccoli pazienti ricoverati nel reparto di cure palliative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Begato, è iniziata la demolizione della diga

  • Coronavirus

    Chiavari, aperto il nuovo hub da 1.600 vaccini al giorno

  • Coronavirus

    Coronavirus, 202 nuovi casi e altri sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento