menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due cuccioli muoiono in auto sotto il sole, salva solo la mamma

È sopravvissuta solo lei, la mamma, in quel forno di lamiera dove i suoi due piccoli hanno perso la vita

È sopravvissuta solo lei, la mamma, in quel forno di lamiera dove i suoi due piccoli hanno perso la vita. A salvarla sono stati i vigili della sezione della Foce, i primi a intervenire in viale Caviglia, a due passi da Brignole, allertati da alcuni passanti, subito seguiti dai volontari dell'Enpa, l'ente protezione animali.

La cagnolina, ribattezzata dai volontari Sissi, è stata lasciata in auto insieme ai suoi due cuccioli chi sa per quanto tempo. Quando qualcuno si è accorto di lei e ha allertato i soccorsi, molto probabilmente i due cagnolini erano già morti.

Proprio quando i vigili stavano per rompere il vetro e liberare Sissi sono arrivati i suoi padroni. Si tratta di una coppia straniera e di un loro amico. I tre, come nulla fosse, sembravano quasi stupiti di tanto clamore. Per cercare di sviare le proprie responsabilità hanno cercato di addossare la colpa al più giovane dei tre, minorenne.

Ma la polizia, successivamente intervenuta, dopo aver trasferito i tre in questura, è riuscita a convincere il maggiorenne ad assumersi la colpa di quanto accaduto. Per tutti è scattata una denuncia per maltrattamenti.

Ora Sissi, visibilmente distrutta per la perdita dei suoi piccoli, è stata sotratta ai suoi proprietari e affidata all'Enpa. Prima di poter essere data in affido dovrà attendere la conclusione di ulteriori accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento