Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Sant'Eusebio / Via Mogadiscio

Chiusi in una scatola e abbandonati, sei cuccioli salvati dalle guardie zoofile Pali

Magrissimi e disidratati sono stati trovati durante una perlustrazione vicino al cimitero di Montesignano in via Mogadiscio

Non si arresta la piaga degli abbandoni estivi. Questo pomeriggio le guardie zoofile della Protezione animali della Liguria (Pali) hanno salvato sei cuccioli simil Pitbull da morte certa. 

I cagnolini erano stati abbanodonati uno scatolone sigillato con il nastro adesivo vicono al cimitero di Montesignano in via Mogadiscio, nel quartiere di Sant'Eusebio. Pelle e ossa e disidratati sono stati soccorsi dal dirigente Cesare Giampalo e dalla guardia zoofila Laura Barberi che hanno chiamato la Croce gialla. 

L'ambulanza per il soccorso animale ha trasportato i cuccioli al canile Municipale di Monte Contessa dove saranno visitati dal veterinario e dati in adozione. 

Con l'inizio dell'estate, periodo in cui si registra il picco di abbandoni, le guardie zoofile Pali stanno intensificando i controllo su tutto il territorio con doppi turni e mettendo a disposizione tutti gli uomini e le donne per perlustrare le zone più impervie e isolate dove possono essere compiuti con più facilità questi reati. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusi in una scatola e abbandonati, sei cuccioli salvati dalle guardie zoofile Pali

GenovaToday è in caricamento