menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite al supermercato e in pizzeria, minacce e sputi

In piena emergenza coronavirus, il gesto ha una valenza particolarmente minacciosa. I due episodi sono avvenuti a Borgo Incrociati e a Rivarolo

Nella giornata di sabato 14 marzo 2020 si sono verificati due episodi analoghi, nei quali i protagonisti hanno sputato ai rispettivi rivali, gesto che, in piena emergenza coronavirus, ha una valenza particolarmente minacciosa.

La prima situazione si è verificata in via Canevari in bassa val Bisagno all'interno di un supermercato. Un uomo ha iniziato a manifestare insofferenza per l'attesa, per poi mettersi a discutere con altri clienti e infine sputare al cassiere. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine.

In serata momenti di tensione in via Vezzani a Rivarolo. Un soggetto si è scagliato contro il gestore di una pizzeria, che gli aveva appena spiegato l'impossibilità di consumare sul posto. L'uomo ha infranto la vetrina del locale e sputato al pizzaiolo per poi allontanarsi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento