menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba al supermercato, il complice aggredisce dipendente per farlo scappare

È successo in un punto vendita di via Canevari, arrestati due uomini di 42 e 50 anni che hanno reagito con violenza al tentativo di fermarli e poi di arrestarli

Ha aggredito l’addetto alla sicurezza di un supermercato con una bottiglia per consentire al complice di fuggire con la merce appena rubata: è successo in un punto vendita di via Canevari nella serata di martedì, a finire in manette due uomini di 42 e 50 anni.

A dare l’allarme è stato proprio l’addetto alla sicurezza, che ha chiamato il 112 segnalando di avere sorpreso e bloccato un uomo mentre provava a uscire dal supermercato con alcune bottiglie e della cioccolata non pagata. Pochi minuti dopo una nuova telefonata, sempre da parte del dipendente del punto vendita, che chiedeva aiuto dopo essere stato aggredito da un complice del ladro, intervenuto per consentirgli di scappare.

Arrivati a Borgo Incrociati, le volanti della polizia hanno visto subito fuori dal supermercato i due uomini che lottavano. Alla vista degli agenti l’uomo e il complice sono scappati in direzioni diverse, ma sono stati raggiunti e bloccati nonostante i tentativi di liberarsi a calci, pugni e spintoni. sono dati alla fuga in direzioni separate, inseguiti dai poliziotti. Entrambi hanno opposto resistenza all’arresto, spintonando e cercando di colpire gli operatori.

I due sono stati quindi arrestati e trasferiti nel carcere di Marassi. A carico del 42enne è emersa anche una sorveglianza speciale con termine 19/08/2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento