Genova si candida a capitale europea dello Sport

La candidatura è stata ufficializzata in mattinata a Palazzo Tursi: la sfida, per ora, è con Lisbona e L'Aia

Genova capitale europea dello Sport nel 2022 o nel 2023: è il progetto ambizioso annunciato in mattinata a Tursi dal sindaco Marco Bucci, che ha confermato l’intenzione di proporre il capoluogo ligure come città di riferimento per le discipline sportive a livello europeo.

A oggi il titolo è assegnato a Marsiglia - con cui Genova ha appena stretto un nuovo accordo di cooperazione - cui seguiranno Sofia, Budapest e Praga. La Superba si gioca dunque il titolo per il 2022 con L'Aia e Lisbona, una sfida che il sindaco ha definito impegnativa, ma realizzabile. 

Alla presentazione della candidatura, venerdì mattina, hanno presenziato lo stesso Bucci, il consigliere delegato alla promozione ed educazione allo Sport, Stefano Anzalone, Alberto Cirio, deputato al Parlamento Europeo, e Francesco Lupattelli, presidente di Aces Europe. Il titolo di Capitale Europea dello Sport è un riconoscimento assegnato annualmente alle città che si contraddistinguono con progetti che seguono i principi etici dello sport. Possono partecipare le 27 capitali nazionali dei Paesi dell'Unione europea e le città con almeno 500 mila abitanti. Le candidate al titolo dovranno preparare un dossier in cui si impegnano, per l'anno dell'assegnazione, all'organizzazione di almeno 36 eventi sportivi di spiccato rilievo, nazionale ed internazionale.

Dalle relazioni, che verranno valutate da tre università di Paesi non coinvolti nella selezione, usciranno le due finaliste che si contenderanno la nomina ufficiale che spetta al Parlamento Europeo.

«Genova ha tutte le caratteristiche per essere città dello sport, basta pensare al mare: da noi si possono praticare tutti gli sport acquatici, in altre città no - ha spiegato il sindaco - Si tratta di una bella occasione per dimostrare che la nostra città ha una marcia più, e c’è inoltre una ricaduta economica in merito ai fondi disponibili per questa manifestazione, che serviranno per gli impianti della nostra città, per migliorarli e costruirli».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

  • Armato di pistola fa irruzione in pizzeria e minaccia la titolare: paura a Bolzaneto

Torna su
GenovaToday è in caricamento