Capriola colpita da un bracconiere, scomparsi i cuccioli. L’ira di Enpa: «Abbiamo dovuto abbatterla»

L’animale era stato avvistato in estate sulle alture di Campomorone con due piccoli: in questo periodo la caccia al capriolo è vietata

«La caccia è legale, purtroppo, ma questo è bracconaggio»: così i volontari dell’Enpa di Genova hanno commentato il ritrovamento di una femmina di capriolo lasciata in fin di vita da un colpo di fucile sparato a poca distanza del centro recupero animali selvatici di Campomorone.

L’animale è stato colpito alla spalla sinistra, a dimostrazione, spiegano da Enpa, che l’obiettivo era uccidere, mirando al cuore: «L’abbiamo recuperata a pochi metri dal nostro centro - spiega Massimo Pigoni, presidente di Enpa Genova - Quello che fa rabbia è che la caccia al capriolo in questo periodo non è consentita. Il segnalante ci ha raccontato di aver visto l'animale per tutta l'estate, accompagnata da due giovani cuccioli che non erano con lei nel momento del recupero, certamente dispersi a causa dello sparo».

«Ha dovuto aspettare che qualcuno si accorgesse di lei - prosegue Pigoni -Ha dovuto abbandonare tutta la sua dignità, trascinandosi su tre zampe per poi collassare al suolo terrorizzata ed esausta. Ha dovuto attendere l’ultimo gesto d’amore, per sopperire alla mancanza di compassione di chi ha cercato di abbatterla».

Ai volontari dell’Enpa, specializzati nel recupero di animali selvatici, non è infatti rimasto nulla da fare se non sopprimere la capriola, per mettere fine alle sue sofferenze: «Non abbiamo potuto far altro per lei», spiega Pigoni, che aggiunge: «L’attività venatoria è legale, ma questo è bracconaggio dal momento che la caccia al capriolo è vietata in questo periodo dell’anno. Purtroppo abbiamo potuto osservare un incremento notevole nei reati di bracconaggio in Liguria negli ultimi anni, complici anche le scelte politiche poco lungimiranti della Regione come il dimezzamento in circa due anni del numero degli agenti del Nucleo regionale di vigilanza faunistico-ambientale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento