Cronaca Cornigliano / Via Renata Bianchi

Campi, armati e mascherati assaltano la banca e sequestrano il direttore

La banda ha colpito in una filiale Carige di via Renata Bianchi: dopo essere entrati da un buco praticato nei giorni precedenti, hanno chiuso i dipendenti in una stanza e trafugato due cassette di sicurezza

Momenti di paura oggi pomeriggio nella filiale della banca Carige in via Renata Bianchi, a Campi, dove un gruppo di rapinatori si è introdotto nella banca chiusa attraverso un buco nel muro praticato nei giorni scorsi e ha sequestrato direttore e dipendenti per razziare in libertà il contenuto delle cassette di sicurezza.

Il colpo è stato messo a segno intorno alle 14 di oggi pomeriggio, quando 4 uomini, tutti mascherati e armati, si sono entrati nella banca già chiusa. Una volta dentro hanno minacciato il direttore e i dipendenti spingendoli dentro una stanza che hanno poi chiuso a chiave, in modo da agire indisturbati e trafugare due cassette di sicurezza, il cui contenuto è ancora da quantificare. La banda si è quindi allontanata rapidamente dalla filiale dandosi alla fuga.

Sul posto è intervenuta la Polizia, che ha dato via alle indagini, ma il modus operandi dei rapinatori non sembra del tutto nuovo: già lo scorso luglio un gruppo di uomini mascherati aveva fatto irruzione in una banca di via Torti, a San Fruttuoso, attraverso una specie di cavedio, legando direttore e dipendenti e fuggendo con ben 60mila euro di bottino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campi, armati e mascherati assaltano la banca e sequestrano il direttore

GenovaToday è in caricamento