Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Cornigliano / Corso Ferdinando Maria Perrone

«Accoltellato fuori dalla discoteca», 41enne rischia la vita al Villa Scassi

L'uomo è stato operato d'urgenza e la sua prognosi resta riservata. Ai soccorritori ha detto di essere stato colpito durante una lite avvenuta fuori da un circolo di corso Perrone

Restano gravissime le condizioni dell'uomo di 41 anni che all'alba di domenica si è presentato all'ospedale Villa Scassi con ferite da arma da taglio al viso, al petto e allo stomaco. 

L'uomo, originario della Colombia, è stato operato d'urgenza e poi ricoverato in terapia intensiva. Ai soccorritori, e poi ai carabinieri, ha riferito di essere stato ferito da uno sconosciuto all'esterno di una discoteca di corso Perrone, a Campi, durante una lite scoppiata per motivi banali.

Il racconto è adesso al vaglio dei militari della compagnia di Sampierdarena, che hanno potuto ascoltare soltanto un primo confuso e parziale resoconto: al suo arrivo in ospedale il 41enne era sotto choc, sanguinante e ubriaco, e ha riferito soltanto poche parole prima di essere ricoverato.

Non è chiaro neppure chi lo abbia accompagnato allo Scassi, ma viste le sue condizioni è probabile che si tratti di un conoscente che lo ha lasciato agli ingressi del pronto soccorsi e poi si è allontanato. In attesa di parlare con il ferito, i carabinieri hanno già effettuato un sopralluogo nella zona della discoteca e iniziato a visionare i filmati delle telecamere di sorveglianza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Accoltellato fuori dalla discoteca», 41enne rischia la vita al Villa Scassi

GenovaToday è in caricamento