rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Bogliasco

Campeggio abusivo in una grotta in spiaggia: intervengono polizia locale e carabinieri

In particolar modo in una rientranza negli scogli è stato trovato di tutto: tende, sedie, scatoloni, stendini e persino mobiletti

Operazione congiunta di polizia locale, carabinieri e operai del Comune di Bogliasco per liberare la spiaggia della località di levante occupata, nelle scorse ore, da campeggiatori abusivi.

In particolar modo in una rientranza negli scogli - una sorta di grotta - è stato trovato di tutto: tende, sedie, scatoloni, stendini e persino mobiletti.

Nelle foto, la situazione lunedì sera e martedì mattina, prima e dopo l'intervento. 

Bogliasco, campeggiatori abusivi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campeggio abusivo in una grotta in spiaggia: intervengono polizia locale e carabinieri

GenovaToday è in caricamento