Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Quarto / Via delle Campanule

Cemento al posto del verde, nuova manifestazione a Quarto

Fra un supermercato e l'altro, il Comune di Genova lavora anche per realizzare una nuova rimessa per i filobus. Gli spazi in città sono limitati, dunque l'idea è quella di sfruttare aree, che, agli occhi di chi amministra la città, sono libere

Il nome del gruppo, nato su Facebook, è piuttosto emblematico: 'Noi che in Via delle Campanule piantiamo Alberi non Autorimesse'. Insomma è chiaro cosa piace e cosa no a chi ha deciso d'iscriveri (315 i membri). Al momento gli alberi ci sono, ma in futuro potrebbero sparire per lasciare spazio al cemento.

Il Comune di Genova punta a realizzare in via delle Campanule a Quarto alto una rimessa per i filobus, da affidare ad Amt. Ma residenti e associazioni ambientaliste sono pronte a manifestare tutta la loro contrarietà. Dopo il presidio organizzato davanti a Palazzo Tursi in occasione del consiglio comunale, venerdì 29 gennaio è in programma una nuova manifestazione.

L'appuntamento è fissato per le 16.30 presso i giardini 8 marzo. Gli organizzatori raccomandano di attenersi alle norme anti covid, seguire le istruzioni del comitato promotore e non invadere la strada. Gli organizzatori portano qualche esempio della linea adottata negli ultimi anni dall'amministrazione nel levante genovese.

2018 - Via Romana della Castagna, Quarto. Nell’area ex Telecom, la costruzione di un supermercato e di alcune residenze stravolge un contesto urbano antico senza che si preveda nessuna forma di uso pubblico, nemmeno parziale, dei prati e della vegetazione esistenti. Realizzato.

2019 - Area Campostano, Nervi. Per la costruzione sul tetto dell’edificio della nuova e discussa piscina, si prevede un Supermercato e un grande parcheggio di fronte alla chiesa antica e al posto di un vivaio. Progettato.

2019 - Via Montani, Quarto. La distesa di orti e fasce alle spalle dell chiesa dei Cappuccini diventa un quartiere di edilizia intensiva. Realizzato.

2020 - Via delle Campanule, Quarto. Il progetto del Comune prevede la costruzione di una nuova rimessa dedicata ai filobus e un grande parcheggio per automobili al posto dell’odierna area verde di Valletta Campanule, nata già come compensazione della massiccia palazzata su corso Europa, e oggi divenuta un’isola di verde per relax e sport, grazie all’affidamento ad associazioni e a risorse pubbliche e private. Progettato.

2021 - Adiacenze di via Carrara, Quarto. Un nuovo grande supermercato, con annesso parcheggio e autorimessa privata, al posto dei campi da pallone dei Salesiani, che saranno ricostruiti sul tetto della nuova struttura. Per la sua realizzazione la giunta comunale ha approvato una nuova variante al Puc. Progettato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cemento al posto del verde, nuova manifestazione a Quarto

GenovaToday è in caricamento