rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Camogli

Camogli, 8 mesi dopo la frana riapre il cimitero

Lo scorso 22 febbraio una porzione era franata trascinando in mare anche i resti di molte tombe

Nella mattinata di venerdì 29 ottobre 2021 è stato riaperto, alle ore 8, il cimitero di Camogli chiuso ormai da otto mesi dopo il crollo in mare di una porzione in seguito a una frana. Frana che, lo scorso 22 febbraio, aveva trascinato in mare anche i resti di molte tombe. In questi mesi sono stati effettuati lavori di ricostruzione e messa in sicurezza e realizzati loculi e ossari con la ricollocazione di circa 800 salme. Prosegue anche il lavoro della medicina legale del San Martino per riconoscere circa 130 salme ancora senza nome.

Il parroco Don Danilo Dellepiane ha impartito la benedizione alla riapertura, il sindaco Francesco Olivari ha invece ringraziato gli uffici comunali, le imprese, le onoranze funebri Oneto e tutte le persone che hanno lavorato incessantemente per consentire ai cittadini di Camogli di poter tornare a salutare i propri cari.

In occasione della commemorazione dei defunti il cimitero di Camogli osserverà i seguenti orari:

  • Da venerdì 29 ottobre a martedì 2 novembre dalle ore 8 alle 16.45.
  • Martedì 2 novembre, sul piazzale del cimitero alle 10, Don Danilo celebrerà una messa per tutti i defunti.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camogli, 8 mesi dopo la frana riapre il cimitero

GenovaToday è in caricamento