Cronaca

Ora solare: domenica il cambio, lancette indietro

Il prossimo fine settimana, nella notte fra sabato 26 e domenica 27 ottobre 2013, dall'ora legale si torna all'ora solare o invernale. Per facilitare lo spostamento delle lancette, il cambio dell'ora avviene fra le 2 e le 3

Dal 1996 è, per convenzione, un appuntamento fisso per tutti gli Stati europei. L'ultima domenica di marzo e l'ultima domenica di ottobre è il momento in cui, in virtù di un accordo, c'è il cambio dell'ora.

Il prossimo fine settimana, nella notte fra sabato 26 e domenica 27 ottobre 2013, dall'ora legale si torna all'ora solare o invernale. Per facilitare lo spostamento delle lancette, il cambio dell'ora avviene fra le 2 e le 3, ovvero quando la circolazione di treni e mezzi pubblici è ridotta al minimo.

In pratica, sabato notte le lancette andranno spostate un'ora indietro. Gran parte degli orologi che consultiamo quotidianamente, come quelli su telefoni, smartphone, computer o tablet, dovrebbero svolgere l'operazione autonomamente. Ma è bene accertarsi di aver aggiornato anche sveglie e computer di bordo delle auto per non farsi cogliere dal panico lunedì e cominciare la settimana sfasati.

Alla sera farà buio prima, ma dormiremo un'ora in più. Il cambio dell'ora non interferisce sulla durata della giornata in quanto il numero complessivo delle ore di sole resta il medesimo. Il vantaggio è un notevole risparmio nei consumi di elettricità.

Probabilmente per abituarsi ai nuovi ritmi ci vorrà qualche giorno, ma solitamente è un passaggio che avviene senza grandi scompensi. Domenica 30 marzo 2014 torneremo all'ora legale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ora solare: domenica il cambio, lancette indietro

GenovaToday è in caricamento