menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna l'ora legale, le lancette si spostano un'ora avanti

Quest'anno il provvedimento scatterà la notte di Pasqua, tra sabato 26 e domenica 27 marzo: l'ora solare tornerà l'ultima domenica di ottobre

Domenica di Pasqua con un’ora in meno di sonno per tutti gli italiani: quest’anno l’ora legale torna proprio nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo, intorno alle 2, quando le lancette degli orologi dovranno essere spostate avanti di un’ora, e dunque alle 3.

Adottata per la prima volta nel 1916 dalla Gran Bretagna, imitata ben presto da altri paesi europei per risparmiare in tempo di guerra, l’ora legale è stata sospesa e ripristinata per quasi 50 anni sino a quando, nel 1965, è stata istituita una legge che l’ha riconosciuta ufficialmente. Con la sua adozione a livello europeo, nel 1966, si è quindi stabilito che l’inizio dovesse essere l’ultima domenica di marzo e il termine l’ultima di ottobre

Pensata per diminuire l’uso di elettricità e incentivare il risparmio energetico approfittando dell’inizio della bella stagione e delle giornate più lunghe, l’ora legale scatterà dunque la notte di Pasqua, quando tutti gli orologi dovranno essere regolati manualmente prima di andare a dormire per evitare “tardi” risvegli. Tablet, smartphone, pc e altri apparecchi tecnologici dovrebbero invece compiere l’operazione in autonomia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento