rotate-mobile
Cronaca Castelletto / Corso Firenze

Caldo record, è ancora allarme ozono: limite superato 3 volte in corso Firenze

Nuovo avviso della Città Metropolitana sull'aumento dell'inquinante atmosferico registrato dalle centraline di Castelletto: il picco tra le 16 e le 17, con una concetrazione pari a 198 microgrammi per metrocubo

E’ di nuovo allarme ozono a Genova, dove complice le temperature da record la soglia di legge è stata superata di 3 volte in corso Firenze.

In particolare, le centraline della Città Metropolitana hanno registrato un picco dell’inquinante atmosferico tra le 16 e le 17, dove il valore raggiunto è stato di 198 microgrammi per metrocubo contro i 180 fissati come limite. Proprio in virtù dei valori registrati è scattato l’obbligo di avvertire la cittadinanza e di mettere in guardia soprattutto bambini, anziani e persone con problemi respiratori da prolungate esposizioni all’aria aperta.

Nella norma invece i valori degli altri agenti inquinanti rilevati dalle centraline sparse in città e sul resto del territorio genovese: le concentrazioni di monossido di carbonio, biossido d’azoto, diossido di zolfo e polveri sottili non destano preoccupazioni, anche se per la giornata di oggi il servizio meteo dell’aeronautica militare prevede condizioni meteo sfavorevoli al ristagno degli inquinanti nei bassi strati atmosferici.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo record, è ancora allarme ozono: limite superato 3 volte in corso Firenze

GenovaToday è in caricamento