Ondata di caldo, ospedali in pre-allerta: la situazione nei pronto soccorso

Nessuna criticità si è ancora registrata nelle strutture cittadine, ma gli accessi sono aumentati negli ultimi giorni. Qualche disagio al Galliera nella notte

Giornate difficili negli ospedali cittadini, complice la prima vera ondata di caldo che si è abbattuta anche sulla Liguria.

Già a partire dalla mattinata di martedì, infatti, i pronto soccorso di Galliera, San Martino e Villa Scassi hanno dovuto fare i conti con accessi superiori alla media: non risultano particolari criticità legate al caldo, fanno sapere dalle rispettive direzioni sanitarie, ma al solo San Martino, martedì, sono stati 261 gli accessi, e mercoledì mattina erano già una trentina i pazienti visitati è una ventina quelli in attesa.

Qualche problema si è verificato al Galliera nella notte, dov’è alcune ambulanze sono rimaste ferme causando un blocco temporaneo risolto però nel giro di poco tempo. In mattinata erano 40 i pazienti in visita, poco più di 20 quelli in attesa.

Al Villa Scassi, invece, poche persone in attesa di essere visitare, ma diverse decine in osservazione breve: una quarantina quelle visitate e ricoverate in osservazione. 

Dal punto di vista del caldo, il picco è atteso per giovedì, come dimostra anche il bollettino emesso dal Consorzio Agorá, che gestisce il sistema di allarme per le ondate di calore: pre-allerta di livello giallo sia per mercoledì sia per giovedì, con temperatura minima di 28-29 gradi e massima percepita di 33.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento