rotate-mobile
Cronaca

Caldo, bollino arancione a Genova domenica 17 luglio

Temperature percepite fino a 34 gradi. La temperatura massima registrata a Genova dal 1961 a oggi risale al 7 agosto 2015, quando si toccarono i 37.3

Temperature ancora in rialzo a Genova nelle prossime ore. Il ministero della Salute ha disposto il bollino arancione per le ondate di calore per domenica 17 luglio, con previsione di temperature reali fino a 31 gradi e percepite fino a 34.

Allerta gialla, invece, per venerdì 15 e sabato 16 luglio, con temperature percepite fino a 33 gradi. La Protezione civile invita i cittadini a non uscire nelle ore calde, consumare pasti leggeri, bere molta acqua e fare attenzione alla conservazione di alimenti e farmaci.

Anche se questa estate ci sembra bollente, siamo ancora lontani dai record storici di temperature massime registrati in Liguria. Quest'anno, secondo i dati forniti da Arpal, il picco al momento è stato registrato il 3 luglio in località Padivarma, nel comune spezzino di Beverino, con 38,5 gradi.

Dal 2003, invece, la temperatura più alta è stata registrata sempre nello spezzino, a Castelnuovo Magra, con 42 gradi, il 22 agosto 2011; seguono Riccò del Golfo, sempre in provincia della Spezia, con 41,6 gradi il 14 agosto 2021 e Davagna, nell'entroterra genovese, con 40,9 gradi il 7 agosto 2015.

Gli archivi di Arpal segnalano, inoltre, come a Imperia, sempre dal 1961, due volte si sia superato il limite dei 36 gradi; otto volte questa soglia è stata superata a Savona, due volte a Genova e 14 volte alla Spezia. La temperatura massima registrata a Genova dal 1961 a oggi risale al 7 agosto 2015, quando si toccarono i 37.3. Per quanto riguarda la temperatura massima registrata nel mese di luglio, al momento, il record è 39.8 registrato il 25 luglio 2019 a Pian dei Ratti (Orero, Genova).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo, bollino arancione a Genova domenica 17 luglio

GenovaToday è in caricamento