menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Recco: la calderina non funziona, nonni e nipotina intossicati

Tragedia sfiortata a Recco dove questa mattina il malfunzionamento della calderina ha intossicato i nonni e la nipotina di tre anni

Poteva essere una vera tragedia quella che si è verificata questa mattina in un appartamento di via Cavour a Recco.

Una bambina di soli tre anni e i suoi nonni sono stati ricoverati in gravi condizioni dopo essere rimasti intossicati dal monossido di carbonio che un cattivo funzionamento della calderina ha diffuso in tutta la casa.

Il nonno è riuscito a farsi forza e araggiungere il telefono per dare l’allarme e l’intervento dei vigili del fuoco è stato rapido. In pochi minuti sono arrivati sul posto insieme ai carabinieri e al 118.

I due anziani sono stati trasportati in codice rosso al San Martino, mentre la piccola al Gaslini. In queste ore sono stati sottoposti a trattamento in camera iperbarica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento