Incidente sul lavoro in porto, intervento impegnativo per i vigili del fuoco

Il ferito è stato immobilizzato sulla barella ed estratto attraverso il passo d'uomo utilizzando tecniche speleo avanzate. Le sue condizioni non sono gravi

Durante la mattina di giovedì 28 marzo 2019 i vigili del fuoco sono stati chiamati a svolgere un intervento molto impegnativo e tecnico in porto a Genova.

Un operaio, mentre stava lavorando all'interno di un cassone di una nave in riparazione al bacino delle Grazie, è stato colpito alla testa da un tubo di ferro caduto dall'alto. Il ferito è stato immobilizzato sulla barella ed estratto attraverso il passo d'uomo utilizzando tecniche speleo avanzate.

Successivamente l'operaio è stato calato in banchina usando una gru di servizio dell'Ente Porto e poi trasportato presso l'ospedale. Il 118 ha accertato la non gravità delle sue condizioni di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento