Incidente sul lavoro in porto, intervento impegnativo per i vigili del fuoco

Il ferito è stato immobilizzato sulla barella ed estratto attraverso il passo d'uomo utilizzando tecniche speleo avanzate. Le sue condizioni non sono gravi

Durante la mattina di giovedì 28 marzo 2019 i vigili del fuoco sono stati chiamati a svolgere un intervento molto impegnativo e tecnico in porto a Genova.

Un operaio, mentre stava lavorando all'interno di un cassone di una nave in riparazione al bacino delle Grazie, è stato colpito alla testa da un tubo di ferro caduto dall'alto. Il ferito è stato immobilizzato sulla barella ed estratto attraverso il passo d'uomo utilizzando tecniche speleo avanzate.

Successivamente l'operaio è stato calato in banchina usando una gru di servizio dell'Ente Porto e poi trasportato presso l'ospedale. Il 118 ha accertato la non gravità delle sue condizioni di salute.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento