menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fuga in stile rugbistico, rapinatore finisce la sua corsa fra le braccia della polizia

Dopo aver rubato tre bottiglie d'olio e una confezione di Bounty all'interno di un supermercato in via Cairoli, ha spintonato tutti quelli che cercavano di fermarlo, finché non si è trovato di fronte il personale in divisa

Ha rubato alcuni prodotti all'interno di un supermercato, ma si è trovato a dover fare i conti con diverse persone, che cercavano di fermarlo. È successo intorno alle 9 di mercoledì 8 luglio 2020. Protagonista della vicenda un trentenne italiano pluripregiudicato, finito in manette con l'accusa di rapina.

L'uomo è stato visto dal responsabile del Carrefour di via Cairoli entrare con uno zainetto vuoto per poi oltrepassare le casse con lo stesso zaino pieno e voluminoso. Nel momento in cui gli è stato chiesto di pagare quanto prelevato dagli scaffali, il 30enne ha strattonato violentemente il dipendente ed è fuggito in direzione largo Zecca.

La vittima si è lanciata all'inseguimento e dopo qualche metro il proprietario di un negozio limitrofo, che aveva assistito alla scena, ha raggiunto il ladro e ha provato a bloccarlo ma è stato anch'egli spintonato. Una terza persona, che stava uscendo da un negozio, ha proseguito il tallonamento in direzione salita dell'Oro, finché le volanti che stavano perlustrando la zona alla ricerca del rapinatore, l'hanno individuato e bloccato in via del Campo.

Dentro lo zaino sono state trovate tre bottiglie d'olio e una confezione di Bounty, 35 euro circa il valore della merce che è stata restituita al market. Questa mattina la direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento