rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Moneglia / Lungomare Dante Alighieri

Un altro cadavere in mare, uomo senza vita tra Deiva e Moneglia

La Capitaneria di Porto di Santa Margherita Ligure ha rinvenuto il corpo senza vita di un uomo nelle acque tra Deiva Marina e Moneglia. Si tratta di un sessantenne probabilmente deceduto per un malore

Neanche ventiquattro ore dopo il ritrovamento del corpo senza vita di Vittoria Castellini a Camogli, un altro cadavere è stato rinvenuto nella costa del levante genovese, tra Moneglia e Deiva Marina per la precisione.

Si tratta di un uomo con ancora indosso il costume, la maschera e il boccaglio per lo snorkeling. L'età apparente è di circa 60 anni. Il medico legale, che ha eseguito in banchina l'esame esterno del cadavere, non ha registrato ferite o contusioni inferte da qualche natante e quindi propende per la morte per malore.

Il corpo, non ancora identificato, è stato trasferito all'obitorio di Lavagna a disposizione del magistrato di turno che dovrà affidare l'incarico per l'autopsia. Il corpo è stato recuperato da una vedetta della Capitaneria di porto di Santa Margherita Ligure.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro cadavere in mare, uomo senza vita tra Deiva e Moneglia

GenovaToday è in caricamento