menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
LA vittima, Giuseppe Buttaro

LA vittima, Giuseppe Buttaro

Investì e uccise Giuseppe Buttaro, condannato a otto anni e mezzo

Jorge Wilson Cevallos Valverde è stato condannato per aver investito, uccidendolo, Giuseppe Buttaro. La vittima si trovava sul marciapiede in via Canepari quando venne travolto dall'automobilista, ubriaco e sotto effetto di sostanze stupefacenti

«Era domenica mattina, quel maledetto 24 gennaio 2016. Circa le 11 quando papà percorreva via Canepari direzione Rivarolo per venire a pranzo da me e i suoi nipotini. Noi tutti a casa lo aspettavamo, impazienti nel non vederlo arrivare, il suo telefono squillava libero ma con nessuna risposta. Erano quasi le 13.30 quando venimmo a sapere ciò che si crede non possa succedere mai a noi. Papà era deceduto, così mi è stato detto per via telefonica da un operatore 118».

Così ricordava oltre un anno fa su Facebook Sara Buttaro, figlia di Giuseppe, morto a 59 anni, travolto sul marciapiede in via Canepari da Jorge Wilson Cevallos Valverde. Quest'ultimo, tassista abusivo, oggi è stato condannato a 8 anni e 6 mesi di carcere dal giudice Adriana Petri.

L'avvocato Giuseppe Maria Gallo, difensore dei familiari di Giuseppe Buttaro, esprime «vivo apprezzamento per l'esemplare sanzione di otto anni e mezzo di reclusione irrogata dal giudice del tribunale di Genova Adriana Petri a George Wilson Cevallos Walverde. Revoca patente e confisca auto. Questo è uno degli ultimi processi per omicidio colposo della strada celebrati con la vecchia norma, che prevedeva un trattamento più favorevole all'imputato rispetto a oggi. La soddisfazione sta nel fatto che il giudice ha irrogato una pena probabilmente mai comminata in Italia in queste proporzioni per la violazione del previgente articolo 589 codice penale. La motivazione della sentenza verrà depositata fra 90 giorni. Tuttavia, è facile immaginare che alla base di questa sentenza vi sia la considerazione dello stato di alterazione del conducente per via della droga e dell'alcol assunti dall'omicida».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco, da metà maggio atteso un allentamento

  • Cronaca

    Incendio nella notte a Ceranesi, due persone in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento