Paga 600 euro per ricambi auto visti su internet, truffato

Vittima del raggiro un ottantenne di Busalla. Denunciati due pugliesi di 41 e 53 anni

Mercoledì 14 ottobre 2020 due pugliesi di 41 e 53 anni, entrambi gravati da pregiudizi di polizia anche per il reato di truffa, dopo gli accertamenti sono stati denunciati per truffa in concorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due avevano messo in vendita su un sito internet specializzato ricambi per autovetture, per i quali un 80enne di Busalla, dopo averli contattati, ha versato loro la somma di 600 euro, senza vedersi mai consegnare quanto acquistato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Coronavirus, Liguria 'chiusa' per tre notti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento