menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma in piscina, trentenne muore il giorno del compleanno

La vittima lavorava come giardiniere presso l'abitazione della padrona di casa, che aveva deciso di invitarlo a pranzo. Nelle prossime ore il pm Cristina Camaiori potrebbe decidere di disporre l'autopsia

Una festa di compleanno si è trasformata in una tragedia per un nigeriano di 30 anni, morto mentre stava facendo il bagno in una piscina privata a Busalla. Invitato a pranzo dalla padrona di casa, il trentenne potrebbe essere deceduto in seguito a un malore.

La vittima lavorava come giardiniere presso l'abitazione della padrona di casa, che aveva deciso di invitarlo a pranzo. Dopo mangiato la donna ha prestato un costume al trentenne, in modo che potesse fare il bagno visto che lei doveva uscire.

Al suo ritorno la drammatica scoperta. Sul posto sono intervenuti i medici del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. Secondo alcune indiscrezioni, due fratelli del profugo morto, residente in zona da anni, sarebbero morti per problemi cardiaci. Nelle prossime ore il pm Cristina Camaiori potrebbe decidere di disporre l'autopsia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento