Mezzi gratis, esperimento verso la fine. Bucci: «Possibile stop nel weekend»

Seconda e con tutta probabilità ultima settimana di gratuità su bus, metro e impianti speciali. Il sindaco conferma l'intenzione di lavorare a un provvedimento che in futuro lo renda definitivo

Ancora pochi giorni di mezzi pubblici gratis a Genova: l’annuncio arriva dal sindaco Marco Bucci, anche alla luce dei risultati positivi ottenuti dalle prove di carico sui viadotti Fado e Pecetti dell’A26, parzialmente chiusi lo scorso 26 novembre per controlli strutturali.

«Nel fine settimana probabilmente terminerà la gratuità dei trasporti pubblici - ha detto il sindaco a margine della messa per Santa Barbara nel cantiere del Terzo Valico - L’esperimento ha portato molti dati positivi e stiamo lavorando per renderlo sistematico, in futuro. Magari non tutto di colpo, progressivamente, partendo con alcune tratte e, poi, allargandolo ad altre». 

Bucci aveva già anticipato l’intenzione di lavorare a un piano in grado di assicurare ai genovesi la gratuità dei mezzi pubblici, anche in un’ottica di riduzione dei veicoli privati in città e dell’inquinamento: «Credo sia importante poter garantire l'utilizzo del mezzo pubblico senza dover fare il biglietto e salire sull'autobus non appena c'e' la necessità, dando molto beneficio non solo all'ambiente ma anche al traffico- aggiunge il sindaco- non vogliamo una città con le code ma vogliamo una città vivibile: faremo di tutto affinché questo obiettivo venga raggiunto". 

Il sindaco ha chiarito che i costi del servizio - la stima è di circa 180mila di entrate mancate per Amt per ogni giorno di mezzi gratis - potrebbero essere recuperati dalle tasse che i genovesi già versano: «Il servizio viene, comunque, pagato dai cittadini che versano un sacco di tasse. Ci sono i soldi per fare tantissime cose».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

Torna su
GenovaToday è in caricamento