Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Operazione 'Canguro' dei carabinieri, posti di blocco e controlli sui bus

Sei le persone denunciate: quattro per guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti, due per spaccio di droga e porto di strumenti od oggetti atti ad offendere

Nuova operazione dei carabinieri per rispondere alle frequenti segnalazioni di borseggi, molestie, spaccio al dettaglio di sostanze stupefacenti a bordo degli autobus di linea e di minacce ad autisti e controllori nel corso del loro servizio. I controlli si sono svolti in base alle segnalazioni di Amt riguardo alle linee e, soprattutto, agli orari ritenuti più a rischio.

VIDEO | Operazione Canguro, controlli a tappeto dei carabinieri

Nel tardo pomeriggio e per tutta serata di mercoledì 11 agosto 2021 i controlli del comando provinciale dei carabinieri di Genova (con i militari delle compagnie di San Martino, Sampierdarena e Genova Centro) si sono concentrati tra Sampierdarena, Rivarolo e Bolzaneto, replicando l'operazione "canguro", recentemente sperimentata con successo in altri quartieri della città, con decine di controlli a bordo dei bus di linea, nei pressi delle fermate e dei principali capolinea, ma anche nelle stazioni ferroviarie.

L'operazione è stata chiamata in questo modo per le peculiari caratteristiche del dispositivo, con l’impiego di numerose squadre di carabinieri, anche in abiti borghesi, dotate di elevata mobilità che “balzano” da un bus e da un capolinea all’altro al fine di contrastare in presa diretta spacciatori, molestatori e “aggressori” di autisti, passeggeri e controllori, non solo presso le fermate dei bus ma anche della metropolitana. 

Le squadre di controllo rapido sono state supportate da unità cinofile antidroga, ma anche dalla nuova stazione mobile che ha svolto il compito di vero e proprio posto di comando, dal quale sono state coordinate direttamente sul terreno le varie attività e i numerosi controlli di polizia effettuati. Stazione fondamentale anche per la gestione tecnico-logistica.

Il bilancio finale di questi controlli è stato positivo: 70 le persone identificate (delle quali 19 di nazionalità straniera), 15 i posti di controllo estemporanei effettuati, (con verifiche svolte su 25 veicoli), sei le persone denunciate all’Autorità Giudiziaria, quattro per guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di stupefacenti, due per spaccio di droga e porto di strumenti od oggetti atti ad offendere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione 'Canguro' dei carabinieri, posti di blocco e controlli sui bus

GenovaToday è in caricamento