rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Castelletto / Via Agostino Bertani

Ex Buridda in via Bertani: a 9 anni dallo sgombero, lo stabile è tale e quale

I ragazzi del laboratorio sociale occupato autogestito sono rientrati, anche solo per qualche ora, nell'edificio, che li ha ospitati per 11 anni. La Lega teme che sia il preludio a una nuova occupazione

Dal 2014, quando venne sgomberato, lo stabile di via Bertani 1, alle spalle di piazza Corvetto, è rimasto abbandonato. Sabato 3 giugno 2023 i ragazzi del laboratorio sociale occupato autogestito Buridda sono rientrati, anche solo per qualche ora, all'interno dell'edificio. Il giorno dopo hanno pubblicato il seguente post sulla loro pagina Facebook.

"Nove anni fa - viene ricordato nel post -, alle prime ore del giorno, ci svegliammo con la pessima notizia che stavano sgomberando la Buridda in via Bertani,  dopo 11 anni di occupazione. Quello fu un atto politico del comune di Genova e della Giunta di allora, quella presieduta da Marco Doria, che affossando una trattativa iniziata negli anni passati, decise di andare muro contro muro nei confronti di una realtà che oltre a creare socialità, negli anni creò cultura e risposte contro il silenzio delle istituzioni".

"Nove anni fa - prosegue il post - la città di Genova viveva un momento di estrema sofferenza: ricordiamo Scarpino, la crisi di Amt, la difficoltà delle commesse delle riparazioni navali, l'emergenza abitativa ...e con tutte queste emergenze il Sindaco Doria decise che era più importante sgomberare uno spazio sociale e procedere con le denunce".

"Il collettivo - proseguono i ragazzi del Buridda - decise di non stare a guardare e con determinazione pochi giorni più tardi continuò, attraverso la restituzione alla città di un altro stabile abbandonato in corso Montegrappa 39, a dare vita al patrimonio  culturale e sociale che è stato e continuerà a essere il Laboratorio Sociale Occupato  Autogestito Buridda".

"Ieri - spiegano -, rientrando in via Bertani 1, anche solo per poche ore, abbiamo restituito alla città uno spazio che per anni ha visto nascere e realizzare progetti di centinaia di giovani. Trovarlo ancora vuoto, buio e silenzioso ci rammarica, e vedere al suo interno ancora tanto di quello che è stato costruito fra quelle mura inevitabilmente ci intristisce e al tempo stesso ci riempie ancor più di rabbia! 

"Seimila metri quadrati al totale abbandono - concludono, e allora con più forza ribadiamo che meglio occupato che abbandonato! Adelante Buridda! Buridda vive! Giù le mani dagli spazi sociali!".

Lega: "Preoccupati per possibile rioccupazione"

"Siamo preoccupati - dichiara il Gruppo Lega in Municipio Centro Est a Genova - per il possibile ritorno del Lsoa Buridda nello stabile di via Bertani 1, come è stato rivendicato sulla pagina Facebook del centro sociale. Nel 2014 è stato liberato dall'occupazione abusiva con l'intento di portare avanti numerosi progetti che l'Amministrazione Comunale e il Ministero per l'Università e la Ricerca volevano attuare, come ad esempio la creazione di alloggi e sale studio per gli studenti".

"Come gruppo Lega in Municipio Centro Est e con il Presidente Carratù auspichiamo che nel più breve tempo possibile vengano portati avanti questi progetti di vera realtà sociale nel rispetto della legalità", conclude il Gruppo Lega in Municipio Centro Est a Genova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Buridda in via Bertani: a 9 anni dallo sgombero, lo stabile è tale e quale

GenovaToday è in caricamento